aprire nuovo file in Google Presentation


E’ la ciliegina sulla torta per quanto riguarda gli strumenti del “pacchetto” Google Docs: dopo i Documenti ed i Fogli di Calcolo, mancava solamente una web application per le presentazioni e ora, finalmente, il cerchio è chiuso.

Non si chiama Presently, come qualcuno aveva ipotizzato, ma semplicemente Google Presentation e, attualmente, non tutti gli utenti possono accedervi, neanche impostando la lingua inglese (US) nel pannello di gestione dell’account Google: unico canale di accesso a Presentation che abbiamo trovato fin’ora è tramite l’account di Google Apps.

Nella pagina dei documenti, dal menù a tendina New clicchiamo Presentation e siamo reindirizzati nel “laboratorio” delle slides: possiamo creare una nuova presentazione oppure importarla da pc; modificare il tema, inserire testi e immagini (ma non files multimediali, per ora), condividerla con altri utenti che sono collegati via Gtalk, pubbblicarla sul web e così via, come già siamo abituati a fare con gli altri documenti gestiti dalla applicazioni di Google.

Per quanto riguarda l’output, oltre ad una versione stampabile e alla possibilità di salvare la presentazione in formato compresso, Google Presentation non ci permette di scaricarla direttamente in ppt.

Tuttavia, Google Presentation, così come gli altri strumenti del pacchetto gratuito offerto da Google, è proprio il tassello mancante ad una vera e propria suite da ufficio che ci permette di archiviare i nostri files sul web, lavorare su di essi e condividerli con facilità estrema con altri utenti e collaboratori. Già localizzata in 25 lingue, Italiano compreso, non credo manchi molto, forse, ad un motore di ricerca dedicato che ci consentirà di cercare agevolmente tra tutte le presentazioni pubbliche create e condivise dagli users

0 Comments:

Post a Comment